Mark Reynolds Hughes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Reynolds Hughes

Mark Reynolds Hughes (La Mirada, 1º gennaio 1956Malibù, 21 maggio 2000) è stato un dirigente d'azienda statunitense, fondatore di Herbalife.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha un'infanzia e un'adolescenza travagliata, a 18 anni vede morire la madre a causa di un cocktail letale di farmaci nel tentativo di perdere peso. Prima di iniziare la carriera d'imprenditore Mark faceva il commesso in un negozio di vestiti, che abbandonò per lavorare in un sistema di vendite multilivello. L'azienda si chiamava Slender Now e successivamente fallì, lasciando Reynolds Hughes disoccupato. Lavorò successivamente per un'altra azienda MLM, Golden Youth, che fallì anch'essa. All'epoca Reynolds Hughes viveva con i nonni e creò una nuova azienda, basata sul controverso schema di vendita multilivello, con l'aiuto di Richard Marconi, l'ex proprietario della Slender Now.

Con 30.000$ di capitale iniziale fornito dalla famiglia fondò nel febbraio del 1980 Herbalife che nel 1983 raggiunse un fatturato di 58.000.000$, nel 1984 di 154.000.000$, sino ad arrivare al 1985 quando iniziò a fare televendite. Il fatturato è cresciuto fino ai 3.84 miliardi di $ del 2014[1].

Nel 1985 Hughes viene denunciato dalla Food and Drug Administration, dal ministero della Giustizia e da quello della Sanità per aver millantato le virtù mediche e curative, «scientificamente indimostrate», delle sue pozioni, pur di arricchirsi. «Se sono tanto esperti come dicono, perché sono così grassi? - chiese Hughes puntando il dito contro gli illustri dietologi americani che lo accusavano di frode -. Io ho perso ben otto chili in poco tempo».[2].

Mentre era sotto trattamento per i suoi problemi legati all'alcol, Hughes muore a soli 44 anni nella sua milionaria residenza di Malibù la sera del compleanno della nonna; così come accertato dall'autopsia, la causa del decesso è riconducibile ad una combinazione letale di alcol e doxepin, un'antidepressivo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ " "Herbalife LTD. Revenue & Earnings Per Share (EPS)", su nasdaq.com.
  2. ^ Muore fondatore di Herbalife, giallo negli Usa
  3. ^ Binge Led to Death of Herbalife Founder, The New York Times, 12 agosto 2000. URL consultato il 31 agosto 2012.