Marco (peso)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il marco (alto tedesco moderno: marc, marke) è inizialmente un'unità di misura di massa tedesca, che soppiantò dall'XI secolo la libbra come peso per i metalli preziosi e per le monete.

Il rapporto tra marco e libra era di 2:1, cioè una libra valeva due marchi.

Presumibilmente il termine marco per i metalli preziosi deriva dal fatto che la libbra d'argento o d'oro che era fusa in forma di barra riceveva un marchio al centro, in modo tale che la libbra recasse due di questi marchi.

Fino al Medioevo esistevano molti pesi per il marco, che si differenziavano nelle varie località. Il marco di Colonia prese la posizione predominante perché dal XVI secolo divenne la base per la monetazione del Sacro romano impero della nazione germanica.

Suddivisioni del marco[modifica | modifica sorgente]

  1. per l'argento:
    un marco = 8 once = 16 Lot = 64 Quentchen
  1. per l'oro:
    un marco = 24 carati = 288 grani

Peso di diversi marchi[modifica | modifica sorgente]

Marco di Colonia 233,856 g
Marco di Vienna 280,66 g
Marco di Norimberga 237,52 g
Marco di Erfurt 235,40 g
Marco di Parigi 244,75 g
Marco prussiano 233,85 g
Marco olandese 246,06 g
Marco portoghese 229,50 g
Marco spagnolo 230,348 g
Towermark 233,275 g
Marco di Cracovia 197,98 g
Marco di Würzburg 238,62 g

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

metrologia Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia