Mantella expectata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mantella expectata
Mantella expectata01.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Amphibia
Sottoclasse Lissamphibia
Ordine Anura
Famiglia Mantellidae
Sottofamiglia Mantellinae
Genere Mantella
Specie M. expectata
Nomenclatura binomiale
Mantella expectata
Busse & Böhme, 1992

Mantella expectata Busse & Böhme, 1992 è una rana della famiglia Mantellidae, endemica del Madagascar.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Adulto
Girino

Sono rane di piccole dimensioni, lunghe 20–26 mm[3], che raggiungono un peso 1-3 g. I maschi sono leggermente più piccoli delle femmine e si riconoscono agevolmente per la presenza di una macchia blu a forma di ferro di cavallo sulla gola
Il dorso è di colore giallo, le zampe sono grigio-bluastre, talora macchiate di bruno e i fianchi neri, con una netta demarcazione tra la colorazione del dorso e quella di fianchi. Il ventre è nero con macchie bluastre.

I girini, lunghi 3–5 mm, hanno una livrea di colore grigio-scuro.[4]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Si riproduce all'interno di raccolte d'acqua temporanee che si formano nelle cavità della roccia.[3]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie ha un areale ristretto ad una piccola area (meno di 100 km²) del Madagascar sud-occidentale, nella zona del Massiccio dell'Isalo, ad una altitudine tra i 700 e i 1.000 m s.l.m.[1]

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Per la ristrettezza del suo areale Mantella expectata è classificata dalla IUCN Red List come in specie in pericolo critico di estinzione.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Raxworthy, C. & Glaw, F. 2004, Mantella expectata, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017. URL consultato il 17 agosto 2017.
  2. ^ (EN) Frost D.R. et al., Mantella expectata, in Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 6.0, New York, American Museum of Natural History, 2014. URL consultato il 17 agosto 2017.
  3. ^ a b (EN) Mantella expectata, amphibiaweb.org. URL consultato il 17 agosto 2017.
  4. ^ (EN) Mercurio V., Andreone F, The tadpoles of Scaphiophryne gottlebei (Microhylidae, Scaphiophryninae) and Mantella expectata (Mantellidae, Mantellinae) from Isalo Massif, central-southern Madagascar (PDF), in Alytes, vol. 23, 3-4, 2006, pp. 81-95.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]