Mackinac Bridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mackinac Bridge
Mackinac Bridge.jpg
Il Mackinac Bridge visto da sud.
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
AttraversaStretto di Mackinac
Coordinate45°48′57.6″N 84°43′37.2″W / 45.816°N 84.727°W45.816; -84.727
Dati tecnici
Tipoponte sospeso
Materialeacciaio
Lunghezza8 038 m
Luce max.1 158 m
Altezza luce47 m
Larghezza20,7 m
Altezza168 m
Carreggiate4 (due per senso di marcia)
Realizzazione
ProgettistaDavid B. Steinman
Ing. strutturaleDavid B. Steinman
Costruzione1954-1957
Inaugurazione1º novembre 1957
Mappa di localizzazione

Il Mackinac Bridge è un ponte sospeso che attraversa lo Stretto di Mackinac e collega le due penisole inferiore e superiore dello stato del Michigan, negli Stati Uniti d'America.

Ha una lunghezza totale di 8 038 m, con una luce massima centrale di 1 158 m. L'altezza dei piloni è di 168 m dal livello dell'acqua. Inaugurato nel 1957, è il 13° ponte sospeso più lungo del mondo ed il più lungo dell'emisfero occidentale considerando la distanza tra le due rive.

È percorso dalla Interstate 75 ed ha quattro corsie (due per ogni senso di marcia). Il transito è a pedaggio, con un costo di 4 dollari per vettura e di 5 dollari per ogni asse per le roulotte e i veicoli commerciali. È percorso giornalmente da circa 11 600 veicoli.

Progettato dall'ingegnere statunitense David B. Steinman, i lavori di costruzione iniziarono nel maggio del 1954 e terminarono nell'ottobre del 1957. Fu inaugurato ufficialmente il 1º novembre 1957.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ History of the Bridge, su mackinacbridge.org. URL consultato il 24 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315526568 · LCCN (ENsh85079418 · J9U (ENHE987007541032105171 · WorldCat Identities (ENviaf-315526568