Luscombe 10

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luscombe 10
Luscombe Model 10.jpg
Descrizione
Tipoaereo acrobatico
Equipaggio1 (pilota)
ProgettistaMischa Cantor
CostruttoreStati Uniti Luscombe Aircraft
Data primo volodicembre 1945
Esemplari1
Dimensioni e pesi
Lunghezza5,41 m (17 ft 9 in)
Apertura alare8,12 m (26 ft 6 in)
Propulsione
Motoreun Continental A65-8F
Potenza65 hp (50 kW)

i dati sono estratti da "Luscombe 10" in K.O. Eckland's Aerofiles[1].

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Luscombe 10, indicato anche come Model 10, era un monomotore monoposto ad ala bassa con capacità acrobatiche realizzato in un unico esemplare dall'azienda statunitense Luscombe Aircraft Corporation nel 1945.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto venne affidato a Mischa Cantor che disegnò un velivolo monoplano ad ala bassa, dall'aspetto compatto, destinato all'acrobazia aerea.

Molte elementi furono presi dal precedente Luscombe 8, tra cui ali, motore e parte posteriore della fusoliera, mentre la parte centrale era di nuovo disegno[1].

Il Luscombe 10 fu progettato per singole parti, e Cantor non fece analisi strutturali sull'aereo complessivo[1].

Come tester fu scelto il pilota Bob Burns. Durante il primo volo, il carrello manifestò problemi tecnici, rischiando di compromettere l'atterraggio. L'aereo fu sottoposto ad alcune modifiche, e nel gennaio 1946 Burns effettuò un nuovo volo. Al termine, il pilota giudicò il Luscombe 10 un ottimo aereo, e sottolineò che non erano necessarie ulteriori modifiche[1].

Nonostante ciò, analisi di mercato giudicarono che non ci sarebbe stato sufficiente mercato per un tale aereo, e la Luscombe decise di interrompere il programma di sviluppo[1].

L'unico prototipo (numero di registrazione NX-33337) fu distrutto nel 1948 per motivi fiscali[2]. Nel 1998 Mischa Cantor distrusse tutti i disegni e i documenti sull'aereo ancora in suo possesso[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Luscombe, Luscombe Silvaire,Don Luscombe Aviation History Foundation, in K.O. Eckland's Aerofiles, http://www.aerofiles.com/. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  2. ^ a b (EN) The Luscombe Endowment FAQ; What is a model 10?, in The Luscombe Endowment, http://luscombe.org, 23 mar 2007. URL consultato il 24 gen 2010 (archiviato dall'url originale il 16 settembre 2008).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Simpson, R. W. Airlife's General Aviation. Shrewsbury. (1995) Airlife Publishing.
  • (EN) Swick, John. Luscombe's Golden Age. Wind Canyon Books, Brawley, California. ISBN 1-891118-51-X.
  • (EN) Taylor, Michael J. H. (1989). Jane's Encyclopedia of Aviation. London (1989). Studio Editions.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]