Luigi Clerichetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luigi Clerichetti (Milano, 1798Milano, 1876) è stato un architetto neoclassico italiano.

A Milano progettò Palazzo Tarsis (1836-1838),[1] e Palazzo Gavazzi nel 1838, operando nell'ambito dello stile neoclassico.[2][3] Egli disegnò inoltre la facciata del Palazzo Orsini di Milano durante il restauro che venne eseguito dalla famiglia sulla struttura del XVI secolo,[4] oltre a Villa Ciani a Lugano, in Svizzera, nel 1840.[5] Nei medesimi anni lavorò ad Ossona per costruire la cappella funeraria della famiglia Litta Modignani.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesco Dal Co, Storia dell'architettura italiana, Electa, 2005, p. 655. URL consultato il 12 settembre 2012.
  2. ^ Achille Bucciotti e Enzo Bernardini, Milan, Istituto geografico de Agostini, 1990, p. 161, ISBN 978-88-402-0876-3. URL consultato il 12 settembre 2012.
  3. ^ Luca Azzolini, Arte e storia di Milano, Bonechi, 1988, p. 175. URL consultato il 12 settembre 2012.
  4. ^ Milano, Touring Editore, 1998, p. 297, ISBN 978-88-365-1249-2. URL consultato il 12 settembre 2012.
  5. ^ Switzerland: a Phaidon cultural guide, Prentice-Hall, 1º settembre 1985, p. 237, ISBN 978-0-13-879974-8. URL consultato il 12 settembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]