Louis-Édouard Cestac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beato Louis-Èduard Cestac
Louis-Edouard Cestac jeune.jpg
 

Sacerdote e fondatore

 
NascitaBayonne, 6 gennaio 1801
MorteAnglet, 27 marzo 1868
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione31 maggio 2015
Ricorrenza27 marzo

Louis-Édouard Cestac (Bayonne, 6 gennaio 1801Anglet, 27 marzo 1868) è stato un presbitero francese, fondatore della congregazione delle Ancelle di Maria: è stato proclamato beato nel 2015.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il padre era originario degli Alti Pirenei, la madre era basco-spagnola. Nel 1816 entrò nel seminario di Aire-sur-l'Adour e, completati gli studi teologici presso i sulpiziani di Parigi, fu ordinato prete nel 1825. Fu professore nel seminario minore di Larressore e, dal 1831, vicario della cattedrale di Bayonne.

Nel 1836 diede inizio a un'opera per l'assistenza agli orfani e alle giovani che, giunte in città dalle campagne in cerca di lavoro, erano esposte al rischio di diventare prostitute: il 9 giugno 1839 la sede dell'opera venne trasferita nella casa Châteauneuf di Anglet, che divenne il convento di Notre-Dame du Refuge. Le ragazze che dal 1837 collaboravano con Cestac nella gestione dell'opera furono autorizzate a costituirsi in istituto religioso nel 1852.

Promosse lo sviluppo dell'agricoltura a Bayonne, opera che gli valse la Legion d'onore, e l'apertura di scuole nelle zone rurali, per le quali elaborò un nuovo metodo di lettura con un sillabario con giochi di lettere.

Il culto[modifica | modifica wikitesto]

Il processo diocesano in vista della beatificazione di Cestac si aprì a Bayonne nel 1898 e terminò nel 1901; l'8 aprile 1908 ebbe luogo l'introduzione della causa e il 13 novembre 1976 il sacerdote ebbe il titolo di venerabile.

Il 13 giugno 2014 papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle cause dei santi a promulgare un decreto riguardante un miracolo attribuito all'intercessione di Cestac, autorizzandone la beatificazione.

Il rito di beatificazione, presieduto dal cardinale Angelo Amato in rappresentanza del pontefice, è stato celebrato nella cattedrale di Sainte-Marie a Bayonne il 31 maggio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fanny Marticorena, in Dizionario degli Istituti di Perfezione, vol. II (1975), coll. 848-851.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN88626302 · ISNI (EN0000 0000 6299 6086 · GND (DE1030382743 · BNF (FRcb12045403m (data) · BAV ADV10013600 · CERL cnp02067536 · WorldCat Identities (EN88626302