Lonicera implexa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Caprifoglio mediterraneo
Lonicera implexa.jpg
Lonicera implexa
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Dipsacales
Famiglia Caprifoliaceae
Genere Lonicera
Specie L. implexa
Nomenclatura binomiale
Lonicera implexa
Aiton, 1789
Sinonimi

Lonicera balearica (Dum.Cours.) DC.
Lonicera valentina Pau
Lonicera adenocarpa Guss.

Nomi comuni

Italiano: caprifoglio, madreselva
Sardo: caprivuddu, barangiu, balanzu

Il caprifoglio mediterraneo (Lonicera implexa Aiton) è una pianta della famiglia delle Caprifoliaceae.

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Fiori

Si presenta in forma di arbusto rampicante sempreverde, con rami volubili.

Le foglie glabre, sono opposte e sessili, coriacee con lamina ovata. Le foglie superiori sono concresciute fra loro intorno allo stelo e avvolgenti il fusto a formare un calice intero.

Ha fiori sessili, riuniti in capolini terminali tubulosi e di colore rosa inseriti su brattee ellittiche. Fiorisce da febbraio a maggio.

Il frutto è una bacca ovoidale di colore rosso-arancio a maturità[1] [2] [3].


Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La pianta è diffusa in tutti i paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo[4] Vegeta in associazione con arbusti che fungono da sostegno, soprattutto con il lentisco nei boschi di leccio, le macchie e le siepi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Casu T, Lai G, Pinna GL. Guida alla flora e alla fauna della Sardegna. Ed. Archivio Fotografico Sardo. Nuoro, 1984.
  2. ^ Flora Sardoa
  3. ^ Herbarium (in Spagnolo)
  4. ^ Flora Europaea Search

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica