Lo spettro (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo spettro
Titolo originaleGjenferd
AutoreJo Nesbø
1ª ed. originale2011
Genereromanzo
Lingua originale norvegese
AmbientazioneOslo
ProtagonistiHarry Hole
SerieHarry Hole, 9°
Preceduto daIl leopardo
Seguito daPolizia

Lo spettro è un romanzo scritto da Jo Nesbø, il nono della serie di Harry Hole.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Harry Hole, ex commissario della polizia anticrimine di Oslo, è uscito dal tunnel dell'alcolismo ma ha dovuto rifugiarsi ad Hong Kong dove si è riciclato come poliziotto privato. Tornato in Norvegia si ritrova a dover difendere dall'accuso di omicidio Oleg, il ragazzino che ha praticamente adottato. Oleg è il figlio di Rakel, la donna che Harry ama da sempre, e si è ritrovato in un giro di droga internazionale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura