Lingua pulaar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fula
Parlato inGambia, Guinea, Guinea-Bissau, Mali, Mauritania, Senegal
Locutori
Totale6.000.000 - 19.000.000
Tassonomia
FilogenesiLingue niger-kordofaniane
 Lingue congo-atlantiche
  Lingue atlantiche
   Lingue atlantiche settentrionali
    Lingue senegambiane
     Lingue fula-wolof
      Lingua fula
Codici di classificazione
ISO 639-3fuc (EN)
Glottologpula1263 (EN)

La lingua pulaar, nota in Senegal anche come haalpulaar'en, è una lingua fula parlata in Repubblica di Guinea, Senegal e altri stati dell'Africa occidentale e della fascia sub saheliana.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Il pulaar è una lingua parlata principalmente come prima lingua da parte di persone nell'altopiano del Fouta Djallon (Rep di Guinea) e nella valle del fiume Senegal, tradizionalmente noto come Futa Tooro.

La maggior parte dei parlanti la lingua pulaar vivono in Repubblica di Guinea ( 4.963.000 persone secondo Ethnologue), Senegal (2 740 000 persone nel 2006 secondo Ethnologue); locutori sono presenti anche in Gambia, Guinea-Bissau, Mali occidentale, Mauritania e fino al Cameroun.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]