Lingua nambya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nambya
Parlato inZimbabwe Zimbabwe
Botswana Botswana
Locutori
Totale105.000 (anno 2000)[1]
Tassonomia
FilogenesiNiger-Congo
 Congo-Atlantico
  Volta-Congo
   Benue-Congo
    bantoidi
     bantoidi meridionali
      bantu
       bantu centrali
        S
         shona
Codici di classificazione
ISO 639-3nmq (EN)
Glottolognamb1291 (EN)

La lingua nambya (nome nativo chinambya) è una lingua bantu dell'Africa meridionale.

Il nambya appartiene al sottogruppo delle lingue shona delle lingue bantu; ha affinità con altre lingue del gruppo come il kalanga. Alcuni parlanti sono bilingui, specialmente con lo ndebele.[1]

Secondo dati del 2000, il nambya viene parlato da circa 105.000 persone stanziate principalmente nello Zimbabwe occidentale (90.000 parlanti) e nel Botswana nordorientale.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]