Lingua ma'anyan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ma'anyan
Parlato inIndonesia
RegioniKalimantan
Locutori
Totale150 000 (nel 2003)[1]
Altre informazioni
Scritturalatina
Tassonomia
FilogenesiLingue austronesiane
 Lingue maleo-polinesiache
  Lingue maleo-polinesiane occidentali
   Lingue barito orientali
Codici di classificazione
ISO 639-3mhy (EN)
Glottologmaan1238 (EN)

La lingua ma'anyan (anche denominata Ma'anjan o Maanyak Dayak) è una lingua parlata nella zona del Kalimantan Centrale, sull'isola del Borneo in Indonesia.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

La lingua appartiene alla famiglia austronesiana, ramo maleo-polinesiaco, Lingue maleo-polinesiache occidentali, gruppo delle lingue barito orientali. Di questa lingua si conoscono tre dialetti principali (secondo ethnologue.com),[2] sempre lo stesso sito indica che il Ma'anyan ha grosse affinità lessicali con altre lingue del gruppo barito orientali, quali la lingua paku (colla quale condivide il 77% dei vocaboli) o con la lingua dusun witu (75%), e che la lingua malgascia del Madagascar presenta forti relazioni tanto da poterla quasi considerare un dialetto del Ma'anyan.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Hudson, Alfred B., The Barito Isolects of Borneo. A Classification Based on Comparative Reconstruction and Lexicostatics, Data Paper: Number 68, Ithaca, Department of Asian Studies, Cornell University, 1976.
  • (NL) Sundermann,Heinrich Der Dialek der Olon Manjaan (Dajak) in Süd-Ost-Borneo; Den Haag, 1913

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85079224