Lingua dei segni australiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lingua dei segni australiana
Australian Sign Language
Parlato in Australia
Regioni Nuovo Galles del Sud de facto come lingua ufficiale
Locutori
Totale 16.000[1] (2006)
Tassonomia
Filogenesi sviluppato dalla BANZSL
Codici di classificazione
ISO 639-2 asf
ISO 639-3 asf (EN)
Glottolog aust1271 (EN)

La lingua dei segni australiana (AUSLAN, Australian Sign Language) è una lingua dei segni sviluppata spontaneamente da bambini sordi in numerose scuole in Australia. Da non confondere con la lingua dei segni aborigeno australiana, che non ha nulla a che fare con l'AUSLAN.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]