Lebowa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Stato storico}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Il Lebowa fu un bantustan istituito dal governo sudafricano durante l'epoca dell'apartheid come riserva per le popolazioni Sotho. Furono incorporate anche popolazioni Ndebele, Batswana e VhaTsonga.

Il Lebowa ottenne l'autogoverno il 2 ottobre 1972 e la sua prima capitale fu Seshego, mentre iniziò la costruzione della nuova capitale di Lebowakgomo.


Fine dell'indipendenza[modifica | modifica wikitesto]

Con la fine dell'apartheid il Lebowa fu aggregato alla provincia sudafricana del Limpopo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]