Le 7 fatiche di Alì Babà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le 7 fatiche di Alì Babà
Titolo originale Le 7 fatiche di Alì Babà
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1962
Durata 90 min
Rapporto 2,35 : 1
Genere avventura
Regia Emimmo Salvi
Sceneggiatura Benito Ilforte, Ambrogio Molteni, Emimmo Salvi
Casa di produzione Avis Film, Telexport
Distribuzione (Italia) Telexport
Fotografia Mario Parapetti
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Le 7 fatiche di Alì Babà è un film del 1962, diretto da Emimmo Salvi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella città di Sesamo Alì Babà riceve l'incarico di portare ad Hassam una corona d'oro. Questi e il suo popolo sono governati dal tiranno Mustafà: Hassam per salvare il suo popolo deve consegnargli il tesoro della città, ma Alì Babà si rifiuta. Così va dal tiranno per trattare ma viene arrestato e torturato. Riesce a fuggire grazie a Loto, la figlia di Hassam; quindi Alì prepara un esercito che nasconde nella "Valle delle Ombre" pronto a ricevere Mustafà. Il tiranno viene sconfitto e fatto prigioniero e Alì può stare finalmente felice con Loto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema