Lago Nicaragua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lago Nicaragua
Lake Nicaragua.jpg
Stato Nicaragua Nicaragua
Coordinate 11°37′N 85°21′W / 11.616667°N 85.35°W11.616667; -85.35
Altitudine 33 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 8 264 km²
Lunghezza 161 km
Larghezza 71 km
Profondità massima 26 m
Volume 108 km³
Idrografia
Bacino idrografico 41 600 km²
Emissari principali San Juan
Isole 400+
Mappa di localizzazione: Nicaragua
Lago Nicaragua
Lago Nicaragua
Solentiname y Ometepe.jpg

Il lago Nicaragua, Mar dulce, o Cocibolca (dal nahuatl [azteco] Cōātlpolcan, "luogo del grande serpente") è un lago situato nella nazione omonima; con 8 264 km² è il maggiore del Paese, secondo per superficie al solo Titicaca nell'intera America Latina.
È un bacino lacustre che ospita una specie di pescecane, lo squalo leuca (Carcharhinus leucas), nonché il pesce sega.

Il fiume San Juan è il suo solo emissario, che sfocia dopo circa 190 km nel mar dei Caraibi, mentre l'unico immissario è il rio Tipitapa, che lo collega al lago di Managua[1].
Lungo la sua sponda si trovano la città di Granada e il vulcano Mombacho.
Il lago contiene più di quattrocento tra isole e isolette, tra cui le due maggiori sono Ometepe e Zapatera. Nella prima sono presenti due vulcani: il Concepción, ancora attivo, e il Maderas, che invece appare spento da diversi secoli. Da segnalare infine la presenza dell'arcipelago delle Solentiname.
Il bacino è interamente compreso nel territorio del Nicaragua, tuttavia la sua sponda meridionale si trova vicinissima al confine con la Costa Rica; in pratica, la separazione è costituita da una sottile lingua di terra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nicaràgua, lago di-, su Sapere.it. URL consultato il 9 maggio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN239178174 · LCCN (ENno2005051056 · BNE (ESXX4916467 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2005051056