La sindrome di Antonio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La sindrome di Antonio
Paese di produzioneItalia
Anno2016
Generecommedia
RegiaClaudio Rossi Massimi
Interpreti e personaggi

La sindrome di Antonio è un film on the road del 2016 scritto e diretto da Claudio Rossi Massimi.

Il film è l'ultimo lavoro a cui ha partecipato Giorgio Albertazzi.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Antonio Soris (Biagio Iacovelli), ventenne e sessantottino convinto, intraprende un viaggio alla volta di Atene. La meta non è scelta a caso: Antonio è stregato dalla mitologia greca, in particolare dalla filosofia di Platone (la "sindrome" del titolo). Arrivato ad Atene, incontra Maria (Queralt Badalamenti), una giovane affascinante che lo porterà alla scoperta di alcune bellezze senza tempo.

La Grecia, che si trova sotto la dittatura dei colonnelli, sarà il teatro di una serie di incontri dal significato politico, filosofico e di crescita personale: un oste (Antonio Catania), una pazza (Chiara Gensini), un pittore (Giorgio Albertazzi).[2]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato prodotto da Lucia Macale per IMAGO Film Videoproduzioni e da Corrado Azzollini per Draka Production.

La fotografia è di Mario Parruccini e il montaggio di Giorgia Scalia. Le musiche originali sono di Enrico Pieranunzi.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito da da Corrado Azzollini per Draka Distribution.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2016: Festa del cinema di Roma (Presentazione in anteprima il 18/10/2016)
  • 2017: Vincitore come Miglior Film per Video Festival di Imperia
  • 2017: N.I.C.E. New Italian Cinema Events di Mosca e San Pietroburgo (Proiezione)
  • 2017: Menzione speciale per la scrittura e i dialoghi per Ariano International Film Festival

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Redazione ANSA, La sindrome di Antonio con Albertazzi, in Ansa, 18 novembre 2016.
  2. ^ Simona Santoni, La sindrome di Antonio, film on the road di Claudio Rossi Massimi, su panorama.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema