La beffa dell'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La beffa dell'amore
Titolo originaleChances
Lingua originaleinglese, francese, tedesco
Paese di produzioneUSA
Anno1931
Durata72 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
Generedrammatico, guerra
RegiaAllan Dwan
Soggettodal romanzo di A. Hamilton Gibbs
SceneggiaturaWaldemar Young
Casa di produzioneFirst National Pictures (con il nome a First National-Vitaphone Picture) (controlled by Warner Bros. Pictures Inc.)
FotografiaErnest Haller
MontaggioRay Curtiss
ScenografiaEsdras Hartley
CostumiEarl Luick
Interpreti e personaggi

La beffa dell'amore (Chances) è un film del 1931 diretto da Allan Dwan. La sceneggiatura di Waldemar Young si basa su Chances, romanzo di Arthur Hamilton Gibbs pubblicato a Boston nel 1930[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film, prodotto dalla First National Pictures (con il nome a First National-Vitaphone Picture) (controlled by Warner Bros. Pictures Inc.), terminarono alla fine di marzo 1931[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Warner Bros. Pictures (con il nome The Vitaphone Corporation), il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 18 luglio 1931 con il titolo originale Chances (nel Regno Unito, il titolo fu cambiato in Changes).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b AFI

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Clive Hirschhorn, The Warner Bros. Story, New York, Crown Publishers, Inc., 1983, ISBN 0-517-53834-2.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema