La Nuova Europa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Nuova Europa
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità settimanale
Genere politica e cultura
Formato 43 cm, 12 pagine
Fondazione 1944
Chiusura 1946
Editore Il Giornale d'Italia
Direttore Luigi Salvatorelli
 

La Nuova Europa fu una rivista di politica e cultura, a periodicità settimanale, fondata dallo storico Luigi Salvatorelli, pubblicata a Roma dal dicembre 1944 (Anno I, n. 1) al marzo 1946 (Anno III, n. 11).

La Nuova Europa nacque con il proposito di affrontare tutti i problemi che si presentavano, anche in forma drammatica, nelle fasi finali della Seconda guerra mondiale.

Di indirizzo liberal-socialista, acquisì prestigio per le collaborazioni, tra gli altri, di Guido De Ruggiero - con articoli su temi istituzionali - Luigi Einaudi, Benedetto Croce, Ugo La Malfa, Bruno Visentini e Alberto Moravia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]