Kupferstichkabinett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Kupferstichkabinett (Galleria di incisioni) è un museo di Berlino, sito nel Kulturforum.

Collezione[modifica | modifica sorgente]

Nel 1994 furono raccolte in questo edificio le collezioni di stampe ed incisioni di Berlino Est e Berlino Ovest. Il nucleo originario della collezione è costituito dalle stampe raccolte a partire dal 1652 dal Grande Elettore. Tale collezione venne per la prima volta esposta al pubblico nel 1831. A causa della guerra essa subì notevoli perdite, ma rimane comunque di dimensioni molto ampie. Vanta infatti circa 2.000 incisioni, più di 520.000 stampe e oltre 80.000 tra disegni ed acquerelli. Solo una parte della collezione viene però esposta: il museo non ha dunque una collezione permanente, ma solo esposizioni temporanee. Vi sono rappresentati tutti i più grandi artisti dal Medioevo ad oggi. Fra i tanti: Sandro Botticelli, Albrecht Dürer, Rembrandt, Antoine Watteau, Francisco Goya, Honoré Daumier e opere della Brücke.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Musei Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musei