Juan José de Vértiz y Salcedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Juan José de Vértiz y Salcedo
Juan José de Vértiz y Salcedo.jpg

Viceré del Río de la Plata
Durata mandato 26 giugno 1778 –
7 marzo 1784
Capo di Stato Carlo III di Spagna
Predecessore Pedro de Cevallos
Successore Nicolás del Campo

Juan José de Vértiz y Salcedo (Mérida, 1718Madrid, 1798) è stato un politico spagnolo.

Governatore del Río de la Plata dal 1770 al 1776, fu nominato viceré nel 1778. Conquistatore della Patagonia, cessò gli incarichi nel 1784. Durante il suo mandato fu effettuato il primo censimento della popolazione di Buenos Aires.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN68624906 · ISNI (EN0000 0000 4468 6631 · CERL cnp01417182 · LCCN (ENno2003085293 · GND (DE1017952701 · WorldCat Identities (ENlccn-no2003085293
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie