Joseph Kasa-Vubu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joseph Kasa-Vubu
Joseph Kasa-Vubu in Israel.png

Presidente della Repubblica Democratica del Congo
Durata mandato 1º luglio 1960 –
24 novembre 1965
Predecessore nessuno
Successore Mobutu Sese Seko

Dati generali
Partito politico ABAKO

Joseph Kasa-Vubu (Tshela, 6 marzo 1915Boma, 24 aprile 1969) è stato un politico della Repubblica Democratica del Congo, primo presidente dell'odierna Repubblica democratica del Congo; è rimasto in carica dal 1960 al 1965. Dopo essersi laureato presso i Missionari di Scheut, studiò teologia e filosofia presso sacerdoti cristiani, ma abbandonò gli studi per dedicarsi all'insegnamento. Prese l'abilitazione di maestro nel 1940 ed insegnò per i due anni successivi. In seguito trovò impiego nell'amministrazione finanziaria del governo coloniale belga.

Quando il Congo ottenne l'indipendenza dal Belgio, Kasa-Vubu ne divenne il primo presidente; scoppiarono immediatamente nel paese lotte politiche e militari tra il movimento secessionista regionale e l'esercito. Il governo centrale si trovava paralizzato dal conflitto tra il conservatore nazionalista Kasa-Vubu e il suo primo ministro Patrice Lumumba.

Nei successivi cinque anni ci furono una serie di governi deboli, di cui Kasa-Vubu era presidente. Nel luglio 1964 nominò primo ministro l'ex leader secessionista Moise Ciombe, ed autorizzò l'impiego di mercenari europei contro i ribelli di sinistra. Il 25 novembre 1965 Kasa-Vubu fu estromesso da un colpo di stato ad opera dell'allora generale Mobutu Sese Seko, venne posto agli arresti domiciliari e morì nella sua casa il 24 aprile 1969.

Controllo di autorità VIAF: 3327382 LCCN: n85344652