Jorge de Montemayor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jorge de Montemayor (Montemor-o-Velho, 1520Torino, 26 febbraio 1561) è stato un romanziere e poeta portoghese. Scrisse quasi esclusivamente in lingua spagnola.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Montemor-o-Velho (vicino a Coimbra), da cui deriva il suo nome; la versione in lingua spagnola del nome è Montemayor.

Probabilmente studiò musica durante l'adolescenza, e si recò in Spagna nel 1543, come corista nel gruppo di Maria Emanuela d'Aviz, prima moglie di Filippo II di Spagna.

Del suo poema Diana - che è citato nella Biblioteca di Don Chisciotte, di Miguel Cervantes - il poeta Gaspar Gil Polo scrisse una continuazione, che intitolò Diana enamorada (1564).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN51739529 · ISNI (EN0000 0001 2101 3087 · SBN MILV059960 · BAV 495/149911 · CERL cnp01331020 · LCCN (ENn50078823 · GND (DE118736728 · BNE (ESXX870769 (data) · BNF (FRcb12215773b (data) · J9U (ENHE987007265684505171 · NDL (ENJA00957266 · CONOR.SI (SL59567203 · WorldCat Identities (ENlccn-n50078823