John Martyn (botanico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Martyn

John Martyn, o Joannis Martyn (Londra, 12 settembre 1699Chelsea, 29 gennaio 1768), è stato un botanico inglese.

Historia Plantarum Rariorum00.jpg


Martyn è molto conosciuto per il suo Historia Plantarum Rariorum (1728-1737), e per la sua traduzione, con preziose note colturali e botaniche, delle Bucoliche (1749) e delle Georgiche (1741) di Virgilio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


J.Martyn è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da John Martyn (botanico).
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autorità VIAF: (EN18650208 · LCCN: (ENn85089626 · ISNI: (EN0000 0000 8430 9902 · GND: (DE100205976