John Bradshaw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Bradshaw

John Bradshaw (Stockport, 15 luglio 1602Londra, 31 ottobre 1659) è stato un magistrato e politico inglese.

Nel 1649 fu nominato presidente della Corte di Giustizia che giudicò Carlo I d'Inghilterra; ottenne inoltre in contemporanea la presidenza del consiglio di Stato e in seguito divenne deputato.

Durante la restaurazione venne dichiarato regicida e fu quindi sottoposto ad esecuzione postuma: impiccato a Tyburn, fu poi decapitato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Bradshaw, John, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 2 giugno 2015.
Controllo di autorità VIAF: (EN58025849 · LCCN: (ENn84177210 · ISNI: (EN0000 0001 1876 6037 · BNF: (FRcb10736253k (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie