John B. T. Campbell III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John B. T. Campbell III
John Campbell (congressman), official photo portrait, color.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - California, distretto n.45
Durata mandato 3 gennaio 2013 - 3 gennaio 2015
Predecessore Mary Bono Mack
Successore Mimi Walters

Membro della Camera dei Rappresentanti - California, distretto n.48
Durata mandato 6 dicembre 2005 - 3 gennaio 2013
Predecessore Christopher Cox
Successore Dana Rohrabacher

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Tendenza politica centrista

John Bayard Taylor Campbell III (Los Angeles, 19 luglio 1955) è un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato della California dal 2005 al 2015.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Allievo dell'UCLA e dell'USC, Campbell trovò lavoro come ragioniere alla Ernst & Young. Successivamente si affermò come presidente ed amministratore delegato di alcune aziende come la Saturn Corporation e la Saab.

Entrato in politica con il Partito Repubblicano, Campbell svolse alcuni incarichi nella legislatura locale dello stato della California: dal 2000 al 2004 servì all’Assemblea di stato e fra il 2004 e il 2005 fu membro del Senato statale.

Nel 2005 il deputato repubblicano Christopher Cox lasciò il suo seggio alla Camera dei Rappresentanti per presiedere la Securities and Exchange Commission; Campbell si candidò alle elezioni speciali indette per determinare il suo successore al Congresso e venne eletto. Da allora fu sempre riconfermato dagli elettori negli anni successivi, finché nel 2014 decise di lasciare il seggio al termine del mandato e abbandonò la Camera dopo dieci anni di permanenza.

Campbell si configura come un repubblicano piuttosto moderato; ad esempio nel 2010 è stato uno dei quindici repubblicani a votare a favore dell'abrogazione del Don't ask, don't tell.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]