Johannes Rosinus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Johannes Rosinus (Johannes Roszfeld) (15501626) è stato uno scrittore tedesco, autore di un'opera sulle antichità romane intitolata Antiquitatum romanarum corpus absolutissimum, che apparve per la prima volta a Basilea nel 1585.

Studiò a Jena, e divenne vice rettore di una scuola a Ratisbona. Presto anche servizio come ministro di una chiesa luterana a Wickerstadt a Weimar. In seguito predicò nella chiesa cattedrale di Naumburg, Sassonia.

L'opera di Rosinus subì varie edizioni ad opera di curatori successivi compresi Thomas Dempster, Paolo Manuzio, Andreas Schottus e Samuel Pitiscus.

La dedica di Dempster della sua edizione di Antiquitatum romanarum corpus absolutissimum di Rosinus per re Giacomo gli valse un invito alla corte inglese e la protezione del re.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN24624621 · LCCN: (ENn93037293 · ISNI: (EN0000 0001 2277 5198 · GND: (DE117595640 · BNF: (FRcb120729701 (data) · BAV: ADV11125272 · CERL: cnp00390564
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie