Jim Dowd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jim Dowd
JimDowd.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 86 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Centro
Tiro Destro
Ritirato 2008
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1987-1991 Lake Superior S. Lakers 181 91 183 274
Squadre di club0
1991-1995 New Jersey Devils 85 14 30 44
1991-1993 Utica Devils 165 47 96 143
1993-1994 Albany River Rats 58 26 37 63
1995-1996 Vancouver Canucks 39 1 6 7
1996-1997 NY Islanders 3 0 0 0
1996-1997 Utah Grizzlies 48 10 21 31
1996-1997 Saint John Flames 29 6 13 19
1997-1998 Calgary Flames 48 6 8 14
1997-1998 Saint John Flames 54 11 43 54
1998-2000 Edmonton Oilers 75 7 19 26
1998-1999 Hamilton Bulldogs 62 18 35 53
2000-2004 Minnesota Wild 298 32 91 123
2004 Montréal Canadiens 25 3 4 7
2004-2005 Hamburg Freezers 20 4 9 13
2005-2006 Chicago Blackhawks 60 3 12 15
2006 Colorado Avalanche 27 4 4 8
2006-2007 New Jersey Devils 77 4 4 8
2007-2008 Philadelphia Flyers 90 6 7 13
NHL Draft
1987 New Jersey Devils 149a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 gennaio 2012

James Thomas Dowd detto Jim (Brick, 25 dicembre 1968) è un ex hockeista su ghiaccio statunitense. Giocò nel ruolo di centro, vestendo la maglia di dieci diverse formazioni della National Hockey League nel corso di diciassette anni di carriera.[1] Dowd vinse nel 1995 la Stanley Cup con la squadra del suo Stato, i New Jersey Devils.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Terminato il college presso la Lake Superior State University Dowd si unì agli Utica Devils, allora formazione della AHL affiliata alla squadra del New Jersey, da cui era stato scelto nel 1987.[2] Fu il primo giocatore nativo del New Jersey a militare in NHL proprio con i New Jersey Devils nella stagione 1991-92. Nelle stagioni seguenti alternò presenze in NHL e in AHL, divenendo nella stagione 1993-94 il capocannoniere degli Albany River Rats. La stagione 1995, già accorciata a causa del lockout, vide Dowd fermo per 35 gare a causa di un infortunio e alla seguente operazione ad una spalla, tuttavia fu in grado di prendere parte alle finali della Stanley Cup, segnando la rete decisiva in Gara-2 contro i Detroit Red Wings.[3]

Meno di sei mesi dopo la conquista del titolo Dowd fu coinvolto in una serie di scambi passando nel giro di due giorni agli Hartford Whalers e ai Vancouver Canucks; tuttavia con la franchigia canadese giocò solo 39 incontri. Nel settembre del 1996 da waiver fu chiamato dai New York Islanders, trascorrendo gran parte di quella stagione in IHL con gli Utah Grizzlies e in AHL con i Saint John Flames.[2] Dowd nel luglio 1997 entrò nell'organizzazione dei Calgary Flames, trascorrendo tuttavia ancora gran parte dell'anno con i Saint John Flames.

Nel giugno del 1998 Dowd passò da Calgary alla neonata formazione dei Nashville Predators, tuttavia nella stessa preseason fu nuovamente ceduto agli Edmonton Oilers.[2] Trascorso il primo anno con gli Hamilton Bulldogs Dowd prolungò per la stagione 1999-2000 arrivando al massimo in carriera di 69 partite di NHL in un solo anno.

Nel giugno del 2000 i Minnesota Wild lo selezionarono in occasione dell'Expansion Draft. Dowd rimase quattro stagioni, raccogliendo 123 punti in 298 presenze. Nel marzo del 2004 passò ai Montreal Canadiens dove concluse la stagione giocando nei playoff. Dowd divenuto UFA firmò un contratto con i tedeschi degli Hamburg Freezers nel corso della stagione del lockout.[4]

Nella stagione successiva al lockout Dowd dapprima giocò con i Chicago Blackhawks, mentre per la conclusione del campionato giocò con i Colorado Avalanche.[2] Grazie a un contratto annuale Dowd nella stagione 2006-07 tornò a vestire la maglia dei Devils, totalizzando 77 presenze. Concluse la sua carriera con i Philadelphia Flyers, dopo aver preso parte al loro training camp estivo prima del campionato 2007-08.[3] Dowd si ritirò ufficialmente il 9 aprile 2009.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

New Jersey: 1994-1995
Lake Superior: 1990-1991

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • CCHA Player of the Year: 1
1990-1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brick By Brick: Jim Dowd, usahockeymagazine.com, 03-2008. URL consultato l'11 marzo 2013.
  2. ^ a b c d (EN) NHL Player Search - Jim Dowd, legendsofhockey.net. URL consultato l'11 marzo 2013.
  3. ^ a b (EN) Hockey: Where are they now? Brick's Jim Dowd will always be a Jersey boy, nj.com, 3 febbraio 2013. URL consultato l'11 marzo 2013.
  4. ^ (DE) Eishockey: Hamburg Freezers verpflichten NHL-Profi, rp-online.de, 30 settembre 2004. URL consultato l'11 marzo 2013.
  5. ^ (EN) Brick native Dowd to officially retire[collegamento interrotto], app.com, 6 aprile 2009. URL consultato l'11 marzo 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]