Jeff Hoggan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jeff Hoggan
Jeff Hoggan Griffins.jpg
Hoggan nel 2012, con la maglia dei Grand Rapids Griffins
Nazionalità Canada Canada
Altezza 185 cm
Peso 88 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Ala destra/sinistra
Tiro Sinistro
Ritirato 2017
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1997-1998 Powell River Kings 59 38 34 72
1998-2002 UNO Mavericks 154 61 53 114
Squadre di club0
2002-2004 Houston Aeros 162 28 23 51
2004-2005 Worcester IceCats 47 16 9 25
2005-2006 St. Louis Blues 52 2 6 8
2006-2008 Boston Bruins 47 0 2 2
2006-2008 Providence Bruins 111 40 45 85
2008-2010 S. Antonio Rampage 130 35 33 68
2008-2010 Phoenix Coyotes 8 0 1 1
2010-2011 Grizzlys Wolfsburg 40 11 10 21
2011-2012 Hannover Scorpions 43 14 14 28
2012-2016 G. Rapids Griffins 337 68 78 146
2016-2017 Iowa Wild 61 7 5 12
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 giugno 2017

Jeffrey Allan Hoggan (Hope, 1 febbraio 1978) è un ex hockeista su ghiaccio canadese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della carriera universitaria (giocò i campionati NCAA con la University of Nebraska at Omaha), fu messo sotto contratto dagli Houston Aeros, squadra della American Hockey League, con cui disputò alcuni incontri dei play-off della stagione 2001-2002, e le due stagioni successive, vincendo la Calder Cup nel 2002-2003.[1]

Entrò poi nell'orbita dei St. Louis Blues, giocando la stagione 2004-2005 ancora in AHL con il farm team dei Worcester IceCats, mentre nella stagione successiva giocò stabilmente in NHL.[1]

Scaduto il contratto coi Blues, si accasò ai Boston Bruins, ma se nella stagione 2006-2007 giocò perlopiù in NHL, nella postseason e nella stagione successiva giocò quasi esclusivamente nel farm team in AHL, i Providence Bruins.[1]

Nel 2008 passò ai Phoenix Coyotes, che lo girarono ai San Antonio Rampage, raccogliendo in due stagioni solo 8 presenze in NHL.[1]

Nelle due stagioni successive giocò nel massimo campionato tedesco, la Deutsche Eishockey-Liga, con Grizzlys Wolfsburg e Hannover Scorpions, prima di fare ritorno in AHL, dove vestì per 4 stagioni la maglia dei Grand Rapids Griffins, coi quali vinse la seconda Calder Cup personale (2012-2013), e di cui fu capitano per tutte e quattro le stagioni.[2] Nella stagione 2014-2015 fu inoltre insignito del Fred T. Hunt Memorial Award.[3]

Al termine del contratto coi Griffins rimase fermo alcuni mesi, prima che gli venisse offerto un provino dagli Iowa Wild,[4] che alla fine lo misero sotto contratto fino al termine della stagione.[2]

Al termine della stagione si è ritirato per entrare nello staff della squadra giovanile Omaha AAA Hockey Club.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Houston Aeros: 2002-2003
Grand Rapids Griffins: 2012-2013

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2001-2002
2014-2015
2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) [www.legendsofhockey.net/LegendsOfHockey/jsp/SearchPlayer.jsp?player=20856 Jeff Hoggan]. URL consultato il 26 giugno 2017.
  2. ^ a b (EN) Iowa Signs Jeff Hoggan to an AHL SPC, su iowawild.com, 9 dicembre 2016. URL consultato il 26 giugno 2017.
  3. ^ (EN) Griffins’ Hoggan honored with Fred T. Hunt Award, su theahl.com, 13 aprile 2015. URL consultato il 26 giugno 2017.
  4. ^ (EN) Iowa Wild sign Hoggan to PTO, su theahl.com, 13 ottobre 2016. URL consultato il 26 giugno 2017.
  5. ^ (EN) Omaha AAA Hockey Club Coaching Announcement, su omahaaaahockeyclub.com, 20 giugno 2017. URL consultato il 26 giugno 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]