Jeanne Perego

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jeanne Perego (Milano, 26 dicembre 1958) è una giornalista e scrittrice italiana.

Jeanne Perego collabora con numerosi quotidiani, periodici e radio come corrispondente da Germania, Austria e Svizzera. Scrive e racconta di cronaca, politica, costume, cultura e enogastronomia.Per anni si è occupata di letteratura per ragazzi, arte, turismo culturale e nel verde, collaborando con quotidiani e periodici vari, tra cui La Stampa, Il Tirreno, Alto Adige, Trentino, L'Eco di Bergamo, La Provincia di Como/Weekend, Topolino, Madre, Carnet, Dove e Giardinaggio. Ha avuto una lunga collaborazione con Radio Popolare su tematiche di viaggio e culturali. Collabora con diversi programmi della Rete Uno della Radiotelevisione Svizzera. Vive alternandosi tra la Baviera e la Toscana.

È nota a livello internazionale per aver scritto l'originale biografia di Papa Benedetto XVI, dal titolo Joseph e Chico. Tradotta in 13 lingue, è una raccolta di testimonianze sulla vita di Joseph Ratzinger, le sue origini, il suo impegno nello studio e nel lavoro. Una biografia originale poiché la voce narrante è quella di Chico, il gatto dei vicini di casa di Joseph Ratzing in Baviera, a Pentling. L'introduzione al testo è di Georg Gänswein, segretario privato di Benedetto XVI. Il libro ha avuto 13 traduzioni internazionali, dall'inglese al polacco, fino al monegasco.

In un secondo libro, Max e Benedetto, è invece un passero solitario che vive sulle mura vaticane a raccontare la vita quotidiana del successore di San Pietro. Anche questo libro è stato tradotto in altre lingue, come l'inglese e il norvegese.

Nel 2013 ha pubblicato la biografia per bambini di papa Francesco: Il nostro amico Jorge", che racconta la vita del pontefice dalla nascita a Buenos Aires fino all'elezione al soglio pontificio. Il libro è stato tradotto in diverse lingue.

Jeanne Perego ha scritto anche varie guide di viaggio raccontando i luoghi d'origine di Joseph Ratzinger in Baviera ed i mercatini di Natale in Germania, Austria e nel resto d'Europa.

Con lo pseudonimo di Alice nel Paese delle insalate ha pubblicato per Mondadori un libro di ricette e curiosità culturali sull'insalata, sperimentando nei 365 piatti proposti con numerosi ingredienti, condimenti e accostamenti, frutto di una ricerca estesa e minuziosa che le ha fatto meritare l'appellativo di prima "insalatologa" italiana.

Opere pubblicate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Le informazioni sulla biografia della giornalista hanno come fonte la sua scheda autore su Amazon. L'elenco delle pubblicazioni e il numero di traduzione sono state tratte dal suo sito e da quello della casa editrice italiana, Mondadori.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN30745986 · ISNI (EN0000 0000 7781 2024 · LCCN (ENn2008031943 · WorldCat Identities (ENlccn-n2008031943