Jaroměřice nad Rokytnou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jaroměřice nad Rokytnou
Città
Jaroměřice nad Rokytnou – Stemma Jaroměřice nad Rokytnou – Bandiera
Jaroměřice nad Rokytnou – Veduta
Localizzazione
Stato Rep. Ceca Rep. Ceca
Regione Flag of Vysocina Region.svg Vysočina
Distretto Třebíč
Amministrazione
Sindaco Jaroslav Soukup
Territorio
Coordinate 49°05′39″N 15°53′36″E / 49.094167°N 15.893333°E49.094167; 15.893333 (Jaroměřice nad Rokytnou)Coordinate: 49°05′39″N 15°53′36″E / 49.094167°N 15.893333°E49.094167; 15.893333 (Jaroměřice nad Rokytnou)
Altitudine 422 m s.l.m.
Superficie 51,38[1] km²
Abitanti 4 213[2] (1º gennaio 2012)
Densità 82 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 675 51
Fuso orario UTC+1
Codice ČSÚ 590754
Targa TR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Jaroměřice nad Rokytnou
Jaroměřice nad Rokytnou
Sito istituzionale

Jaroměřice nad Rokytnou (in tedesco Jarmeritz) è una città della Repubblica Ceca facente parte del distretto di Třebíč, nella regione di Vysočina.

Diede i natali al compositore František Adam Míča.

Il complesso del castello, con la chiesa di Santa Margherita
Interno della chiesa

Il castello di Jaroměřice[modifica | modifica wikitesto]

In origine era una fortezza sulle acque del XVI secolo. Nel 1737 venne ricostruito in stile rococò su progetto dell'architetto Johann Lucas von Hildebrandt, diventando uno dei più importanti castelli della Moravia.[3]

Il complesso comprende anche la chiesa parrocchiale intitolata a santa Margherita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (XLS), czso.cz. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  2. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (PDF), czso.cz. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  3. ^ (CS) Sito ufficiale del castello, zamek-jaromerice.cz. URL consultato il 18 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN315534846 · GND: (DE4539551-2
Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca