Jan Miel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Rocco, Museo di Casa Martelli

Jan Miel detto Giovanni Miel o anche Giovannino delle Vite (Beveren-Waas, 1599Torino, 1663) è stato un pittore fiammingo, attivo a in Italia nel gruppo della Scuola dei Bamboccianti il cui esponente principale fu Pieter van Laer Fu fra i pittori impegnati nella decorazione del Palazzo del Quirinale, del Palazzo Reale di Torino e della Reggia di Venaria..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Beveren-Waas vicino Anversa, nel 1636 si trasferì a Roma, dove si unì al gruppo dei Bamboccianti e dipinse quadri come Mascherata e Carnevalata. Curiosamente collaborò anche, nella decorazione di Palazzo Barberini, con Andrea Sacchi che disprezzava i temi della vita quotidiana che ispiravano i Bamboccianti.

Negli anni Cinquanta, Pietro da Cortona lo chiamò a far parte nel gruppo di pittori («li pittori più celebri di quei tempi») coinvolti nel cantiere della decorazione della galleria di Alessandro VII del Palazzo del Quirinale.

Nel 1658 il duca di Savoia Carlo Emanuele II lo chiamò a Torino perché si occupasse della decorazione del Palazzo Reale di Torino e della Reggia di Venaria, allora in costruzione. Alla Reggia di Venaria realizzò un ciclo l'affresco sulla volta del centrale Salone di Diana e, nello stesso salone, dieci dipinti dedicati alle cacce del duca.

Il Museo civico di Montepulciano ospita due sue opere: "Il mercato" e "Serenata".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Busiri Vici, Carnevalate popolari romane di Jan Miel, s.l., s.e., 1958, SBN IT\ICCU\NAP\0169262.
  • Andrea Busiri Vici, Opere di Jan Miel alla corte Sabauda, s.l., s.e., 1959, SBN IT\ICCU\RMR\0019040.
  • (EN) Thomas Kren, Jan Miel: 1599-1664: a flemish painter in Rome, London, Ann Arbor; University microfilms international, 1980, SBN IT\ICCU\SBL\0047934.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95741399 · ISNI (EN0000 0001 1578 730X · LCCN (ENnr90017322 · GND (DE135764351 · BNF (FRcb149529159 (data) · ULAN (EN500009892 · BAV ADV12565724 · CERL cnp01145476