Jacques Claude Beugnot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jacques Claude Beugnot

Jacques Claude Beugnot (Bar-sur-Aube, 25 giugno 1761Bagneux, 24 luglio 1835) è stato un politico francese.

Beugnot apparve come importante uomo politico durante la prima fase della Rivoluzione francese, divenendo uno dei capi del partito dei foglianti, assieme a Vincent-Marie Viénot de Vaublanc. Dopo la presa del potere di Napoleone Bonaparte, ebbe una brillante carriera militare, venendo insignito dell'incarico di Consigliere di Stato e di Ministro delle Finanze. Dopo la caduta dell'imperatore còrso e la successiva ripresa del potere da parte dei Borbone, Luigi XVIII lo nominò Direttore Generale della Polizia e Ministro della Marina Regia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN34447482 · ISNI (EN0000 0001 1757 3647 · LCCN (ENn88256276 · GND (DE116157968 · BNF (FRcb10638967h (data) · NLA (EN35442586 · BAV ADV12507383 · CERL cnp01076322