Jacopo Zabarella il Giovane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jacopo Zabarella (Padova, 1599Padova, 1679) è stato un accademico e genealogista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il conte e cavaliere di san Giorgio Jacopo o Giacomo Zabarella, detto il Giovane per distinguerlo dal nonno Jacopo Zabarella, coltivò con successo gli studi d'erudizione e di genealogia. Appartenne a numerose "Academie": dei Ricovrati e degli Elevati a Padova, degli Apatisti a Firenze e dei Gelati a Bologna. Fu autore di un buon numero di opere sia in lingua latina che italiana, nessuna delle quali gli assicurò un nome illustre e durevole presso la posterità.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Pileo, ovvero la Nobiltà ec. della famiglia Cappello veneziana, Padova, 1620.
  • Trasea Peto, ovvero Origine della famiglia Zeno veneziana, Padova, 1646.
  • Gli Arronzii, ovvero de' Marmi Antichi, Padova 1655.
  • Privilegium romanum Zabarellae concessum, Padova, 1655.
  • Rosa, ovvero Origine e nobiltà regia della serenissima famiglia Mocenigo, Padova, 1658.
  • Il Carosio, ovvero Origine della famiglia Pesaro veneziana, Padova, 1659.
  • Privilegium bononiense Zabarellae concessum, Padova, 1659.
  • Il Corelio, ovvero le Origini di Este, e della famiglia Correra veneta, Padova, 1664.
  • Origine ec. della gente Valeria di Roma, di Padova e di Venezia, Padova, 1666.
  • Tito Livio padovano, o Storia della gente Livia romana, e della famiglia Sanuta ec., Venezia, 1669.
  • Il Galba, ovvero Storia della famiglia Quirini, Padova, 1671.
  • Lettere quattro. Stanno inter Epistolas clarorum Venetorum ad Magliabechium, t. II, p. 83.
  • Aula Zabarella, sive Elogia illustrium Patavinorum, conditorisque urbis, ex historiis chronicisque collecta a Joanne Cavaccia nobile patavino, et a comite Jacopo Zabarella equite ipsius, ex filia pronepote, aulae et aedium Domino etc. etc., Padova.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Vedova, Biografia degli scrittori padovani, Padova, Minerva, 1836.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN32904268 · ISNI (EN0000 0000 6146 9305 · SBN IT\ICCU\NAPV\076778 · GND (DE123445043 · BNF (FRcb10648660g (data) · CERL cnp00468097 · WorldCat Identities (ENviaf-32904268
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie