Ivo Ulisse Camerini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ivo Ulisse Camerini (Cortona, 1949) è un sindacalista e saggista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di contadini della montagna cortonese, nel 1968, come studente operaio, si trasferisce a Roma dove si laurea in Lettere nel 1973 all'Università La Sapienza e dove fu allievo, tra gli altri, di Walter Binni, Renzo De Felice, Ruggero Moscati e Natalino Sapegno. Nel 1987 è segretario regionale della Federscuola-Cisl dell'Umbria e nel 1989 diviene membro della Segreteria regionale della Cisl dell'Umbria. Dal 1997 al 2009 è presidente del Distretto scolastico 32 (Valdichiana, Arezzo). Dal 1997 è membro del Consiglio generale della Cisl di Arezzo.

Nel 1975 è tra i rifondatori del giornale L'Etruria della cui redazione fa tuttora parte. Nel 1984 fu tra i fondatori del periodico "Cortona Oggi". Nel 1988 è stato tra i fondatori dei periodici sindacali "Note Flaei Umbria" e "L'altra Umbria", dei quali è tuttora direttore.

Nel 1979, su incarico del Segretario generale della Cisl Pierre Carniti, fonda L'archivio storico nazionale della Cisl di cui tuttora è direttore. Dal marzo 2011 è anche responsabile della Biblioteca centrale della Cisl.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Il Partito popolare italiano dall'Aventino alla discesa nelle catacombe" (1975)
  • "Cisl 1950-1980: cronologia", con Brezzi e Lombardo (1980)
  • "I contadini e il vescovo. La mezzadria nella Toscana del 1700" (1987)
  • "Franco Marini sindacalista" (2006) - DvD
  • "Cisl, una storia che unisce", Edizioni lavoro di Roma (2007) - DvD
  • "Cislini e cisline nell'Italia del Secondo Novecento" (2010)
  • " Custodire il sindacato. Guida all'ASN-Cisl"(2012)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie