Ivan Petrovič Tolstoj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Conte Ivan Petrovič Tolstoj, in russo: Иван Петрович Толстой? (Mosca, 1685Monastero di Solovki, 7 giugno 1728), è stato un politico russo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il primogenito di Pëtr Andreevič Tolstoj (1645-1729), e di sua moglie, Solomonida Timofeevna Dubrovskaja (1660-1722).

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò Praskov'ja Michajlovna Rtiščeva, nipote di Fëdor Alekseevič Rtiščev. Ebbero un figlio:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 maggio 1727, dopo la morte di Caterina I, fu privato del suo rango, del suo titolo ed esiliato con il padre nel monastero di Solovki, dove morì il 7 giugno[1] 1728.

Note[modifica | modifica wikitesto]