Italpizza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italpizza
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1991 a Castello di Serravalle
Fondata daCristian Pederzini
Sede principaleCastello di Serravalle
SettoreAlimentare
Prodottipizze surgelate
Fatturato128 milioni di €
Dipendenti1000 (2019)
Slogan«Dividila con chi vuoi!»
Sito webwww.italpizza.it

Italpizza è un'azienda alimentare italiana specializzata nella produzione e commercializzazione di pizze surgelate e non. Fondata nel 1991 a Castello di Serravalle in provincia di Bologna, al 2019 conta circa 1000 addetti e produce 110 milioni di pizze all'anno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991, a Castello di Serravalle, viene fondata Italpizza S.r.l., azienda che si occupa di produrre con processo artigianale e di commercializzare sul territorio italiano pizze surgelate.[1]

Nel 1998 l'azienda concentra tutte le sue attività produttive a San Donnino, provincia di Modena, in uno stabilimento di circa 5 mila metri quadrati.

In seguito al crescente sviluppo, nel 2006 viene ampliato lo stabilimento sino a raggiungere i 20 mila metri quadrati, per favorire l'inserimento di nuove linee produttive.

Il successo dell'azienda attira l'interesse di investitori esteri e nel 2008 Italpizza viene ceduta al 90% al gruppo inglese Bakkavor, leader nella produzione di prodotti freschi[2] mentre l'altro 10% resta nelle mani del fondatore.

Nel 2014 viene avviato un processo di riacquisizione aziendale, dettato dalla volontà di rilanciare un marchio e una produzione italiana sul mercato nazionale.[3]

Nel 2015 l'azienda torna al 100% di proprietà di Christian Pederzini[4] e, pur continuando a produrre pizze per conto terzi, entra nel mercato direttamente con il proprio marchio e formato rettangolare, 26x38.

A completamento della gamma, nel 2018 Italpizza lancia un nuovo prodotto a marchio proprio: 12x30.

Il processo produttivo[modifica | modifica wikitesto]

Le pizze di Italpizza sono caratterizzati dal processo produttivo semi-artigianale: i prodotti lievitano oltre 24 ore, attraverso una lievitazione naturale senza l'aggiunta di additivi chimici. Tutte le pizze sono stese a mano in modo tale che la struttura della pasta rimanga intatta dopo la lunga lievitazione. La cottura avviene su forni a legna, alimentati con legna di quercia e faggio. Questi forni sono dotati di un sistema di aspirazione che impedisce ai fumi di entrare in contatto con le pizze.[5]

Italpizza e l'export[modifica | modifica wikitesto]

Italpizza esporta in 55 paesi con un fatturato in continua crescita dal 2007 e un totale di circa 127 milioni di euro nel 2018.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ITALPIZZA - Pizza surgelata - produzione e vendita, su Italpizza. URL consultato l'8 novembre 2019.
  2. ^ Italpizza ritorna in mani italiane, su Il Sole 24 ORE. URL consultato l'8 novembre 2019.
  3. ^ Italpizza ritorna in mani italiane, su Il Sole 24 ORE. URL consultato l'8 novembre 2019.
  4. ^ Pederzini riacquista Italpizza e si lancia verso i supermercati, in Gazzetta di Modena, 3 settembre 2015. URL consultato l'8 novembre 2019.
  5. ^ Italpizza - le caratteristiche delle nostre pizze surgelate, su Italpizza. URL consultato l'8 novembre 2019.
  6. ^ Italpizza è sempre al punto giusto, su Distribuzione Moderna. URL consultato l'8 novembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]