Isole Yasawa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le isole Yasawa sono un arcipelago di circa 20 isole vulcaniche che fa parte della Divisione Occidentale, e più precisamente della provincia di Ba nell'arcipelago delle Figi. Le isole hanno una superficie complessiva di circa 135 km².

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo vulcanico Yasawa è composto da sei isole principali e numerosi isolotti minori. L'arcipelago, è di origine vulcanica e molto montagnosa, con vette che raggiungono dai 250 ai 600 metri di altezza. L'unico passaggio sicuro per una camminata è Yasawa Island (la più grande isola dell'arcipelago, lunga circa 22 km e meno di un chilometro di larghezza) e Round Island, 22 chilometri a nord-est.

Baia di Yalobi, Waya Island, Isole Yasawa, Figi.

Le isole che compongono l'arcipelago sono:

  • Waya con i villaggi di Yalobi, Wayalevu e Natawa
  • Waya Lailai
  • Wayasewa con i villaggi di Naboro, Yamata e Namara (divenuto un resort)
  • Vawa
  • Viwa
  • Yaqeta con il villaggio di Matayalevu
  • Yasawa con i villaggi di Tamusua, Nabukeru, Teci, Bukama e Yasawairara,
  • Yawini

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il navigatore britannico William Bligh fu il primo europeo ad avvistare le Yasawas nel 1789, dopo l'ammutinamento del HMS Bounty. Il capitano Barber della HMS Arthur visitò le isole nel 1794, ma poi esse non furono più esplorate fino al 1840.

Come raggiungere le Isole Yasawa[modifica | modifica wikitesto]

I modi per raggiungere le Isole Yasawa sono più limitati rispetto ad alcune a delle isole più vicino come Nadi e Denarau, i voli sono generalmente limitati

Nanuya Lai Lai
Banco di sabbia che collega le isole di Waya e Wayasewa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315527856