Interpublic Group of Companies

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Interpublic Group of Companies
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaPublic company
Borse valoriNYSE: IPG
S&P 500
ISINUS4606901001
Fondazione1961 a New York
Sede principaleNew York
GruppoWPP Group
Persone chiaveMichael I. Roth, Chairman, CEO e Presidente[1]
SettorePubblicità, Pubbliche relazioni, Comunicazione
Fatturato7.613,8 milioni di dollari USA[2] (2015)
Utile netto480,5 milioni di dollari USA[2] (2015)
Dipendenti49.700 [3]
NoteSocietà controllate: McCann, Lowe Worldwide
Sito web

Interpublic Group of Companies (IPG) è un gruppo americano di agenzie di comunicazione nato nel 1961[4]. La società è quotata alla Borsa di New York ed è inserita nell'indice S&P 500. La sede è a New York City.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La IPG è stata fondata nel 1960 come holding, la cui principale controllata era l'agenzia di pubblicità McCann Erickson[5].

Il gruppo si è molto ingrandito fra il 1999 e il 2001 (con 185 acquisizioni in tre anni!) nella corsa all'aumento di dimensioni che riguardò tutto il settore pubblicitario in quegli anni.

Nel 2002 il gruppo è stato coinvolto in uno scandalo contabile analogo ad altri dell'epoca (Enron e WorldCom i più famosi) e la quotazione di borsa è crollata: nel giugno 2006 aveva lo stesso prezzo che nel 1992.

Aziende del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

le principali agenzie pubblicitarie appartenenti al gruppo sono le seguenti:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Executive Profile Michael Isor Roth, Bloomberg Business, 15 giugno 2015.
  2. ^ a b INTERPUBLIC GROUP OF COMPANIES INC 2015 Annual Report Form (10-K), United States Securities and Exchange Commission, 22 febbraio 2016.
  3. ^ IPG, About - IPG, in interpublic.com.
  4. ^ Interpublic Group of Companies, About, su Interpublic Group: profile. URL consultato l'11 novembre 2015.
  5. ^ McCann-Website: McCann Erickson History Archiviato il 31 ottobre 2015 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]