Infundibolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Infundibolo
Illu ovary.jpg
Il numero 10 indica l'infundibolo della tuba uterina
Anatomia del Gray (EN) Pagina 1257
Nome latino infundibulum tubae uterinae
Identificatori
TA A09.1.02.003
FMA 18307

Infundibolo in anatomia è una qualsiasi struttura o passaggio conformato a imbuto. La parola viene dal latino infundibulum (da in, dentro e fundere, versare).

Nel corpo umano, varie strutture a forma di imbuto vengono definite infundibolo:

  • L'infundibolo dell'ipotalamo è uno stretto peduncolo a forma di imbuto che dal tuber cinereum dell'ipotalamo si estende verso il lobo posteriore dell'ipofisi. Viene anche chiamato peduncolo ipofisario o processo infundibolare dell'ipofisi.
  • Gli infundiboli polmonari sono i canalicoli che sfociano negli alveoli polmonari.
  • L'infundibolo della tuba uterina è la parte delle tube di Falloppio che si ritrova fra l'ampolla uterina e le fimbrie.
  • L'infundibolo etmoidale è un profondo solco situato nella parete laterale del meato nasale medio, sotto la bolla etmoidale. Al suo centro sbocca il seno mascellare, anteriormente termina contro le aperture delle celle etmoidali anteriori e il dotto frontonasale.
  • L'infundibolo cardiaco è una borsa conica che si trova nell'angolo superiore sinistro del ventricolo destro. Da esso si origina l'arteria polmonare. Viene anche chiamato cono arterioso.
  • L'infundibolo pilosebaceo è la parte più superficiale del follicolo pilosebaceo. Il suo sbocco visibile sulla pelle è l'ostio follicolare o poro.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, terza edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.