Il segreto dell'Espadon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il segreto dell'Espadon
fumetto
Titolo orig. Le secret de l'Espadon
Lingua orig. francese
Paese Francia
Testi Edgar P. Jacobs
Disegni Edgar P. Jacobs
Editore Le Lombard
Collana 1ª ed. Tintin
1ª edizione 26 settembre 1946 – 8 settembre 1949
Albi 3 (completa)

Il segreto dell'Espadon (in francese Le secret de l'Espadon) è il primo racconto della serie di fumetti dedicata a Blake e Mortimer e scritto da Edgar Pierre Jacobs nel 1946, apparso inizialmente sulla rivista Le Journal de Tintin diretta dal suo amico e collega Hergé. Quando fu ristampato dopo la fondazione delle Édition Blake et Mortimer venne diviso in tre parti: L'Incredibile inseguimento, L'evasione di Mortimer e SX 1 al contrattacco (1984-1986). Nel 2002 è apparsa l'edizione integrale con l'introduzione di Jean Van Hamme che per le avventure di Blake e Mortimer ha scritto L'affaire Francis Blake e L'Étrange Rendez-vous.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In un'epoca imprecisata, probabilmente subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, in oriente il temibile "Impero Giallo" conduce una politica aggressiva verso le principali potenze mondiali i cui rappresentanti non pensano possa scoppiare una guerra vera e propria. In Inghilterra, nella fabbrica di Scaw Fell, il professor Philip Mortimer e il capitano Francis Blake stanno lavorando al progetto di un'arma innovativa e straordinaria chiamata appunto "Espadon". Purtroppo la guerra scoppia e l'"Espadon" non è stato ancora portato a termine, il colonnello Olrik vuole così impadronirsi dei suoi piani per mettere l'"Espadon" al servizio dei "gialli" che intanto hanno bombardato con missili le principali capitali del mondo. Blake e Mortimer riescono però a distruggere la fabbrica di Scaw Fell e a portare con sé i piani per raggiungere una base navale britannica segreta. Scatta allora una caccia all'uomo che porterà i due amici a vagare per tutto il medio-oriente fino a Karachi (Pakistan) prima di poter raggiungere la base britannica per portare a termine la costruzione dell'"Espadon". Questa temibile arma (che si rivela essere un aereo) viene terminata in pochi esemplari proprio mentre i gialli assediano la base ormai scoperta. L'entrata in scena di questa nuova arma permetterà così di sconfiggere l'Impero Giallo e di liberarsi dalla sua oppressione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]