Il meraviglioso paese oltre la nebbia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il meraviglioso paese oltre la nebbia
Titolo originale霧のむこうのふしぎな町
Kiri no mukō no fushigi na machi
AutoreSachiko Kashiwaba
1ª ed. originale1987
1ª ed. italiana2003
Genereromanzo
Sottogenerefantastico
Lingua originalegiapponese

Il meraviglioso paese oltre la nebbia (霧のむこうのふしぎな町 Kiri no mukō no fushigi na machi?) è un romanzo fantastico del 1987 di Sachiko Kashiwaba. Esso ha ispirato il regista Hayao Miyazaki nella realizzazione del suo film d'animazione La città incantata.

In Italia è stato pubblicato nel 2003 da Kappa Edizioni e ristampato nel 2011 con il titolo La città incantata al di là delle nebbie. Successivamente è apparso in una nuova edizione del 2015 pubblicato da Kappalab, con il titolo La città incantata.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Uesugi Rina, la protagonista del racconto, frequenta il sesto anno e abita a Shizuoka. Su consiglio del padre decide di trascorrere l'estate nella Valle della Nebbia, dove la sua famiglia ha delle conoscenze. Prima di partire Rina riceve dal genitore un ombrellino rosso con una testa di pagliaccio, che diverrà la sua guida. Dopo varie avventure giunge alla Valle della Nebbia, detta anche "Strada Matta", dove trascorre le proprie vacanze al maniero di Pipity Picotte, un'anziana signora che si occupa della pensione locale. Rina scopre che, per restare a Strada Matta, dovrà lavorare e mantenersi da sola. Durante la sua vacanza la ragazza cresce, scopre nuovi aspetti di se stessa e impara a conoscere nuove emozioni e sentimenti, stringendo amicizia con gli abitanti del posto. Quando ormai i suoi giorni nella Valle della Nebbia sono alla fine riceve da ognuno dei nuovi amici un regalo, oltre all'invito a tornare l'anno seguente.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]