Il cerchio perfetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« Davanti a noi ci sono le tenebre »

(Verso di Abdulah Sidran, da Il cerchio perfetto[1])
Il cerchio perfetto
Titolo originaleSavršeni krug
Paese di produzioneBosnia ed Erzegovina, Francia
Anno1997
Durata110 min
Generedrammatico
RegiaAdemir Kenovic
SceneggiaturaAdemir Kenovic, Abdulah Sidran e Pjer Zalica
FotografiaMilenko Uherka
MontaggioChristel Tanovic
MusicheEsad Arnautalic e Ranko Rihtman
ScenografiaKemal Hrustanovic e Kemal Hrustanovic
Interpreti e personaggi

Il cerchio perfetto è un film del 1997 diretto da Ademir Kenovic, ambientato a Sarajevo durante il conflitto.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Adis e Kerim sono due bambini che dopo lo sterminio della loro famiglia vagano nella Sarajevo assediata. Trovano rifugio da Hamza, un poeta alcolizzato che non scrive versi, e che è lontano dalla moglie e dalla figlia, appena fuggite dalla città. Hamza si sente a poco a poco responsabile di Adis e Kerim, ed è sensibile alla loro fragilità (uno dei due ha problemi psichici ed è muto); cerca di ricongiungerli con una zia che vive in Germania, organizzando la loro fuga dalla città attraverso le piste dell'aeroporto.

I versi recitati nel corso del film sono del poeta Abdulah Sidran.

Distribuzione italiana[modifica | modifica wikitesto]

In Italia il film non fu distribuito all'epoca nelle sale cinematografiche[2], quindi il servizio pubblico televisivo decise di mandarlo in onda, in prima visione assoluta, su Raiuno il 14 luglio 1997 alle 20:50[2], in occasione di una giornata speciale dedicata alla Guerra dei Balcani[2], conclusa meno di due anni prima.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ apav.it
  2. ^ a b c pag.6 de l'Unità 2 del 14/7/1997, vd. Archivio Storico Unità [1].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema