Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
Titolo originaleHundraåringen som klev ut genom fönstret och försvann
AutoreJonas Jonasson
1ª ed. originale2009
1ª ed. italiana2011
Genereromanzo
Lingua originalesvedese
ProtagonistiAllan Karlsson
Seguito daL'analfabeta che sapeva contare

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (in svedese Hundraåringen som klev ut genom fönstret och försvann) è il primo romanzo di Jonas Jonasson, edito nel 2009. In quello stesso anno risultò essere il libro più venduto in Svezia, è stato poi tradotto in oltre trenta lingue.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Allan Karlsson compie cento anni e per l'occasione la casa di riposo dove vive intende festeggiare la ricorrenza in pompa magna, con tutte le autorità. Allan, però, è di un'altra idea. Così decide, di punto in bianco, di darsela a gambe. Con le pantofole ai piedi scavalca la finestra e si dirige nell'unico luogo dove la megera direttrice dell'istituto non può riacciuffarlo, alla stazione degli autobus, per allontanarsi anche se non sa bene verso dove. Nell'attesa del primo pullman in partenza, Allan si imbatte in un ceffo strano, giovane, biondo e troppo fiducioso che l'attempato Allan non sia capace di colpi di testa. Non potendo entrare nella piccola cabina della toilet pubblica insieme all'ingombrante valigia cui si accompagna, il giovane chiede ad Allan, con una certa scortesia, di vigilare bene che nessuno se ne appropri mentre disbriga le sue necessità. Mai avrebbe pensato, il biondo, quanto gli sarebbe costata questa fiducia malriposta e quella necessità fisiologica. La corriera per-non-si-sa-dove sta partendo, infatti. Allan non può perderla se vuole seminare la megera che ha già dato l'allarme, e così vi sale, naturalmente portando con sé quella grossa, misteriosa valigia. E non sa ancora che quel biondino scialbo è un feroce criminale pronto a tutto per riprendersi la sua valigia e fare fuori l'arzillo vecchietto.

Tutta la vicenda è costellata da una girandola di equivoci e viene narrata in una sequenza cronologica lineare, ma a più riprese si intreccia con i flashback che ripercorrono la vita del protagonista in una galleria di personaggi incredibili e grotteschi.

Adattamento cinematografico[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (film).

Dal romanzo, nel 2013, è stato tratto l'omonimo film diretto da Felix Herngren, nominato nel 2016 al premio Oscar al miglior trucco e acconciatura.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura