Ignazio Aymerich di Laconi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ignazio Aymerich di Laconi
Ignazio Aymerich di Laconi.jpg

Senatore del Regno di Sardegna
Durata mandato 3 maggio 1848 –
25 ottobre 1881
Legislature dalla I
Sito istituzionale

Dati generali
Professione Possidente

Ignazio Aymerich di Laconi (Cagliari, 11 novembre 1808Cagliari, 25 ottobre 1881) è stato un politico italiano.

Appartenente ad una famiglia patrizia sarda e figlio del nobile Aymerich y Zatrillas Ignazio IV e di Giovanna Ripoll, il 3 marzo 1832 sposò Maria Teresa Pes dei marchesi di San Vittorio da cui ebbero numerosi figli. Marchese e Sindaco di Laconi, Consigliere comunale e provinciale di Cagliari, fu capo dello Stamento militare. Ha lasciato scritti sulla condizione della Sardegna alla nascita del Regno d'Italia[1]. Nel 2010 British Library scelse di pubblicare il saggio Stato della Sardegna e suoi bisogni specialmente riguardo alla proprietaÌ e all' agricoltura, opera che riflette l'alto spessore intellettuale del Senatore Ignazio Aymerich di Laconi.

Il 3 maggio 1848 venne nominato senatore del Regno di Sardegna. Fu anche Gentiluomo di camera del Re.

I figli<ref> Donna Maria Giovanna 1833+1905 sp. Barone Don Francesco Tola; Don Ignazio 1834+1895 che fu 9º Conte di Villamar, 16° Visconte di Sanluri, 11º Marchese di Laconi, Barone di Ploaghe, Signore di Stunnu, Crastu, Lionesu, Riutortu e Montis de Ledda. Grande di Spagna di 1ª Classe; Don Giuseppe Carlo 1836+1912 che fu 10º Conte di Villamar, 17° Visconte di Sanluri, 12º Marchese di Laconi, Barone di Ploaghe, Signore di Stunnu, Crastu, Lionesu, Riutortu e Montis de Ledda. Grande di Spagna di 1ª Classe, sp. Donna Marianna Sanjust; Don Carlo 1838+1883 sp. Donna Giuseppina Rossi; Don Enrico 1842+1903 sp 1^ nozze Donna Carmela Sanjust; 2^ nozze Donna Stefanina di San Placido; Donna Caterina 1944+1924 sp. M.se Don Stefano Manca di Villahermosa; Don Emanuele 1846+1869; Donna Maria Cristina 1847+1848; Don Pietro 1849+1907 sp. Donna Annetta Sanjust; Donna Maria Francesca 1851+1930 sp. Barone Luigi Sanjust; Donna Assunta 1854+1958.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]