Iemasa Tokugawa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Iemasa Tokugawa in una foto del 18 maggio 1949

Iemasa Tokugawa (徳川 家正 Tokugawa Iemasa?; Tokyo, 23 marzo 1884Tokyo, 18 febbraio 1963) è stato un politico giapponese, diciassettesimo erede nel ramo di shōgun del clan Tokugawa e ultimo presidente della Camera dei pari nella Dieta nazionale del Giappone.

Iemasa Tokugawa è noto anche per essere stato, alla fine della seconda guerra mondiale, l'ultimo proprietario conosciuto della honjo masamune, spada simbolo dello shogunato durante il periodo Edo, forgiata da Masamune Okazaki nel tredicesimo secolo e dichiarata Tesoro nazionale del Giappone nel 1939.[1]

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]


Genitori Nonni Bisnonni
Tokugawa Yoshiyori  
 
 
Tokugawa Iesato  
 
 
 
Iemasa Tokugawa  
Konoe Tadafusa  
 
 
Konoe Hiroko  
Shimazu Mitsuko  
 
 
 

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'onore con nastro blu scuro - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'onore con nastro blu scuro
— 26 agosto 1942
Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sol Levante - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sol Levante
— 18 febbraio 1963 (postumo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Markus Sesko, Masamune - His Work, his Fame and his Legacy, 2015, ISBN 1-329-00413-2, OCLC 980170743. URL consultato il 6 settembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN251980950 · ISNI (EN0000 0003 7538 5876 · NDL (ENJA00084677 · WorldCat Identities (EN251980950
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie