Ian Watkins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ian Watkins
Ian Watkins of Lostprophets (2007).jpg
Ian Watkins nel 2007
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
Galles Galles
GenereRock alternativo
Alternative metal
Industrial metal
Hard rock
Periodo di attività musicale1995 – 2012
Strumentovoce, batteria, tastiere

Ian David Karslake Watkins (Merthyr Tydfil, 30 luglio 1977) è un cantante e musicista britannico, membro fondatore ed ex cantante del gruppo musicale rock Lostprophets.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1997 ha fondato i Lostprophets insieme a Mike Lewis, con cui condivideva già un altro progetto musicale rappresentato dai Public Disturbance. Dopo alcune demo pubblicate negli ultimi anni novanta, la band ha esordito con l'album Thefakesoundofprogress nel 2001.

Tra il 2004 e il 2012 il gruppo ha pubblicato altri tre album in studio, due dei quali hanno raggiunto la vetta della classifica UK Albums Chart.

Scandalo e arresto[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 dicembre 2012 Ian Watkins viene arrestato con l'accusa di aver molestato alcuni bambini e aver spacciato immagini di carattere pedopornografico.[1] In seguito a questo avvenimento, il 1º ottobre 2013 gli altri componenti dei Lostprophets hanno annunciato lo scioglimento del gruppo.[2][3]

Il 26 novembre 2013 Watkins ammette di essere stato autore degli abusi di cui era stato accusato[4][5] e, il successivo 18 dicembre, viene condannato a 35 anni per pedofilia, di cui sei da scontare in libertà vigilata.[6]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i Lostprophets
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei Lostprophets.
Con i Public Disturbance
  • 4-Way Tie Up (1997)
  • UKHC Compilation (1997)
  • Victim of Circumstance (1998)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]