High Hopes (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
High Hopes
Titolo originale High Hopes
Paese Gran Bretagna
Anno 1999-2009
Formato serie TV
Genere commedia
Stagioni 6 Modifica su Wikidata
Episodi 42 Modifica su Wikidata
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Crediti
Regia Gareth Gwenlan
Sceneggiatura Boyd Clack e Kirsten Jones
Interpreti e personaggi
Musiche Graham Jarvis
Produttore Gareth Gwenlan
Produttore esecutivo Maggie Russell
Casa di produzione BBC
Prima visione
Dal 2 ottobre 2002 (serie)
20 settembre 2009 (special "Best Bits")
Al 16 dicembre 2008 (serie)
4 ottobre 2009 (special "Best Bits")
Rete televisiva BBC One Wales

High Hopes è una sitcom realizzata in Galles, prodotta e diretta da Gareth Gwenlan per la BBC Wales e ambientata in una zona fittizia delle South Wales Valleys chiamata Cwm-Pen-Ôl (che è il termine gallese per 'Backside Valley'). Protagonisti sono Margaret John nel ruolo della vedova widow Elsie Hepplewhite,[1] Robert Blythe nel ruolo di suo figlio Richard Hepplewhite, Steven Meo nel ruolo di Hoffman e Oliver Wood in quello di Charlie. La storia ruota intorno al figlio di Elsie, Richard (conosciuto come Fagin) e alla sua iniziativa imprenditoriale dubbia, assistita dai due ragazzi, che hanno tentato di rapinare la casa dei Hepplewhites nel primo episodio.[2]

L'episodio pilota venne trasmesso dalla BBC in tutto il Regno Unito il 1º aprile 1999, con lievi differenze riguardo al cast e alla trama.

La serie è andata in onda dal 2002[3]. La sesta e ultima stagione, composta da sei episodi, è stato trasmessa dalla BBC1 Galles settimanalmente a partire da martedì 11 novembre 2008.

Uno speciale in tre parti intitolato "Best Bits" e mostranti scene della serie ed interviste con il cast è stato trasmesso dalla BBC1 Wales dal 20 settembre al 4 ottobre 2009.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di High Hopes.

Note[modifica | modifica wikitesto]