Hermann Withalm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hermann Vithalm (Gaunersdorf, Niederösterreich, 21 aprile 1912Wolkersdorf im Weinviertel, 19 agosto 19 Agosto 2003) è stato un politico austriaco.

Hermann Vithalm

Vice Cancelliere dell'Austria
Durata mandato 19 Gennaio 1968 –
21 Aprile 1970
Capo di Stato Josef Klaus
Predecessore Fritz Bock
Successore Rudolf Häuser

Vicesegretario di Stato alle Finanze dell'Austria
Durata mandato 1956 –
1959

Presidente del ÖVP
Durata mandato 1970 –
1971
Predecessore Josef Klaus
Successore Karl Schleinzer

Dati generali
Partito politico ÖVP
Titolo di studio Dottorato di ricerca in Giurisprudenza
Università Università di Vienna
Professione Notaio

Dopo aver compiuto gli studi superiori presso i Padri Gesuiti si è laureato in Giurisprudenza nel 1930. Ha conseguito presso l'Università di Vienna un Dottorato di ricerca in Giurisprudenza nel 1935. Ha lavorato nella Capitale e in altre città del Paese come Notaio. Dal 1960 al 1970 è stato Segretario Generale del ÖVP e ne è stato Presidente nel biennio 1970-1971. In questa sua ultima veste ha dato un contributo importante all'opera di rinnovamento del Partito promossa da Josef Klaus ed osteggiata dalla sua ala più conservatrice (in particolare da Alfons Gorbach). È stato Vicesegretario di Stato presso il Ministero delle Finanze dal 1956 al 1959. È stato Vicecancelliere nel 1968-1970 sotto Josef Klaus. Nel 1974 si parlò di lui come possibile candidato alla Cancelleria Federale ma l'ipotesi non ebbe seguito.

Controllo di autorità VIAF: (EN88122240 · LCCN: (ENn87104095 · GND: (DE118634100