Herbert Wurlitzer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Herbert Wurlitzer Manufaktur für Holzblasinstrumente GmbH
Logo
StatoGermania Germania
Fondazione1959
Fondata daHerbert Wurlitzer
Sede principaleNeustadt an der Aisch, Baviera
FilialiMarkneukirchen, Sassonia
SettoreCostruttori di strumenti musicali
Prodotticlarinetti con "sistema Oehler" e "sistema Boehm riformato"
Sito web
réforme Boehm-clarineto, sinistra: Do/Mib collegamento rotolo, destra: flap duodecite tedesco con ottimizzazione del suono di Sib

La società Herbert Wurlitzer Manufaktur für Holzblasinstrumente GmbH è un produttore tedesco di clarinetti con sede a Neustadt an der Aisch / Baviera con un secondo sito produttivo a Markneukirchen / Sassonia. È stata fondata nel 1959 da Herbert Wurlitzer. Suo padre Fritz Wurlitzer operava dagli anni '30 a Erlbach, ora distretto di Markneukirchen, una manifattura per la produzione di clarinetti. L'azienda produce clarinetti con il sistema tedesco (sistema di diteggiatura Oehler) e con il "sistema Ree Boehm", sviluppato da Fritz Wurlitzer alla fine degli anni '40, uno strumento con sistema di diteggiatura Boehm e il suono di un clarinetto Oehler. [1] Questo tipo di clarinetto ha fatto conoscere i clarinetti Wurlitzer anche internazionalmente.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Herbert Wurlitzer fuggì dalla Germania dell'Est nel 1959 con la sua famiglia nella Repubblica Federale Tedesca. Qui costruì una manifattura per la produzione di clarinetti, come aveva imparato da suo padre. [2][3]

Herbert Wurlitzer gestì la compagnia fino alla sua morte nel 1989 insieme a sua moglie Ruth Wurlitzer. Quindi Ruth Wurlitzer continuò l'attività insieme a Bernd Wurlitzer, suo genero come direttore commerciale e suo figlio Frank-Ulrich come direttore artistico.[4] Dalla morte di Ruth nel settembre 2014 è gestito solo da Frank-Ulrich e Bernd Wurlitzer.

L'impresa[modifica | modifica wikitesto]

Clarinetto basso, corno di bassetto; clarinetti in Re, Sib e La; clarinetti piccoli in Sol e Mib

La vasta famiglia Wurlitzer (esiste anche una filiale americana) [5] produce strumenti musicali dal 1659.

Herbert Wurlitzer ha istituito per la prima volta il suo laboratorio in Bubenreuth / Baviera e nel 1964 trasferì la sua sede principale a Neustadt an der Aisch. Nel 1992, ha costruito un altro sito produttivo a Markneukirchen, dove si trovano numerosi produttori di strumenti musicali.[6] In questo contesto, ha anche rilevato l'ex officina di Fritz Wurlitzer, che è stata integrata nella nuova produzione dopo qualche tempo.

L'azienda produce quasi tutti i clarinetti della famiglia dei clarinetti (ad eccezione del rarissimo clarinetto per contrabbasso e del clarinetto contralro). Tutti gli strumenti sono realizzati solo in legno, principalmente in legno di granatina, ma sono disponibili anche cocobolo e bosso. Sono realizzati esclusivamente su ordinazione individuale.[7]

La società Wurlitzer ha guadagnato una posizione significativa, a livello nazionale e internazionale, grazie alla qualità e alla varietà dei suoi strumenti.[8] I principali paesi esportatori sono Paesi Bassi[9], Italia, Spagna e Giappone.

I clarinetti Wurlitzer sono rappresentati in Germania e in alcuni altri paesi in numerose orchestre culturali.[4]

Articoli collegati[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eric Hoeprich, The Clarinet, Yale University Press, 2008, p. 271 und 367
  2. ^ Città Neustadt an der Aisch, Clarinetti Wurlitzer - Dal Neustadt an der Aisch alle sale da concerto del mondo
  3. ^ Jane Ellsworth, A Dictionary for the Modern Clarinetist, 2014, p. 120
  4. ^ a b Città Neustadt
  5. ^ ved. Collegamenti esterni
  6. ^ Città Markneukirchen: Produzione di strumenti musicali
  7. ^ Eric Hoeprich, The Clarinet, Yale University Press, 2008, p. 367
  8. ^ ved. Ellsworth e Città Neustadt
  9. ^ Eric Hoeprich, The Clarinet, Yale University Press, 2008, p. 271